Energie rinnovabili i pro e i contro

Pro e contro delle energie rinnovabili

L’analisi costante del cambiamento climatico da anni porta alla necessità di rivedere a livello globale la politica energetica degli stati. Gli accordi sul clima, tra le varie potenze del pianeta, mirano proprio ad individuare dei parametri comuni per rispettare l’ambiente e diminuire l’emissione di sostanze inquinanti che stanno modificando radicalmente il pianeta e le sue temperature.

La necessità di ricorrere alle fonti di energia rinnovabili è primaria. Le fonti fossili che vengono maggiormente sfruttate in questo momento sono in esaurimento e risultano anche molto inquinanti, occorre quindi ricorrere ai ripari.

 

Che sono si intende per energie rinnovabili

Le energie rinnovabili sono considerate delle fonti alternative di energia. Alternative in quanto si tratta di fonti pulite e sostenibili, che possono produrre l’energia necessaria alla nostra vita senza inquinare. Quali sono le fonti di energia rinnovabili? Di seguito si elencano le principali:

  • Solare;
  • Elolica;
  • Idroelettrica;
  • Geotermica;
  • Energia ricavata dal mare;

Tali fonti energetiche sono rinnovabili perché hanno la capacità di rigenerarsi alla stessa velocità con cui vengono consumate, quindi esse sono inesauribili. Ad oggi invece, ancora le fonti di energia non rinnovabili sono quelle maggiormente utilizzate, si parla in questo caso di petrolio, carbone e gas. La questione principale è che tali fonti energetiche hanno la capacità di produrre grandi quantità di energia. Gli impianti per le fonti non rinnovabili non sono particolarmente elaborati e complessi e il trasporto dell’energia prodotta è piuttosto immediato.

 

Vantaggio delle fonti rinnovabili

 

I vantaggio delle fonti rinnovabili sono però fondamentali per poter salvaguardare la salute dell’ambiente e delle persone. Le fonti rinnovabili non immettono nell’atmosfera quantità di Co2 e altre sostanze inquinanti. Invece le fonti energetiche non rinnovabili immettono nell’atmosfera grandi quantità di anidride carbonica e di altre sostanze nocive.

Le energie pulite non creano gas che vanno ad aumentare l’effetto serra, quindi esse non emettono quei gas che sono i responsabili del riscaldamento globale. Inoltre anche per quanto riguarda l’estrazione di materie prime come il petrolio e il carbone si parla di aspetti negativi, legati ai danni irreparabili che si fanno all’ambiente.

 

Svantaggi delle fonti rinnovabili

 

Gli svantaggi delle fonti rinnovabili sono legati soprattutto alla complessità della produzione di energia e alla necessità di avere impianti adeguati e specializzati. Al momento i costi di trasporto e di manutenzione sono più alti rispetto agli impianti per produrre energia da fonti non rinnovabili. Basti pensare ai semplici pannelli fotovoltaici, la cui installazione richiede un intervento e un costo che non rendono i pannelli accessibili a tutti.

Anche se, occorre sottolineare, negli ultimi anni è stato fatto molto al livello legislativo per agevolare l’installazione di fonti di calore legati all’energia solare, negli immobili. Si potrebbe anche pensare che le pale eoliche installate sulle cime delle colline possano deturpare il paesaggio ma, allo stesso tempo, occorre rilevare che essere sono in grado di produrre energia dal vento tale da poter fornire luce elettrica ad almeno 300 abitazioni ognuna.

Comunque, considerati i progressi tecnologici e la loro rapidità di evoluzione, non è assurdo pensare che le energie non rinnovabili verranno soppiantate interamente da quelle rinnovabili. Questa è la direzione verso cui ci si auspica di andare ma è anche quella verso cui occorre andare, senza voltarsi indietro. I danni ambientali oramai sono ingenti e continui, occorre porre rimedio a quanto fatto fino ad ora.

L’Agenzia internazionale per le fonti rinnovabili sostiene che milioni di persone in più avrebbero accesso all’energia, con costi molti inferiori, rispetto a creare in luoghi non agevoli impianti tradizionali, a petrolio o carbone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *